Siti di incontri: tips e suggerimenti per scegliere il migliore

Hai terminato una relazione e ti vuoi di nuovo mettere in gioco oppure hai voglia di conoscere nuove persone, fare incontri interessanti e stai pensando di iscriverti ad uno dei siti per incontri presenti online? Siamo nel 2020, non negli anni ’50, e quindi la tua scelta, ossia di trovare ciò che cerchi su internet, ci pare più che azzeccata. A volte infatti, con le classiche modalità a cui siamo stai abituati finora, non è più così semplice conoscere qualcuno, fosse anche per un’amicizia. I siti di incontri ormai numerosissimi nascono infatti con l’intento di facilitarci in qualche modo la vita sociale mettendoci in comunicazione con persone a noi affini. Capita spesso nella vita di tutti i giorni di conoscere persone con cui però non abbiamo nulla in comune, abbiamo interessi e idee diverse. Ma il fatto di essere magari single non significa che dobbiamo farcele andare bene, che dobbiamo accontentarci. Grazie ai migliori portali d’incontri, invece, e alle funzionalità di match la conoscenza sarà veicolata direttamente verso quei profili che in qualche modo si avvicinano a noi per interessi, idee, aspetto fisico, modo di pensare ecc.

Ma queste piattaforme di dating, a chi si rivolgono principalmente?

Le persone che utilizzano queste piattaforme, chiamati anche dater sono tantissime, solo in Europa se ne contano 33 milioni. Tale cifra rappresenta qualcosa di veramente importante ed eterogeneo se pensiamo che le motivazioni che portano a prenderne parte sono molteplici:

  • C’è chi vorrebbe innamorarsi e quindi utilizza questi portali per trovare l’amore;
  • Chi vuole solo trovare qualcuno per ottenere incontri piccanti;
  • C’è chi cerca un amico/a per fare due chiacchiere, qualcuno con cui condividere interessi in comune;
  • Infine, c’è chi vuole semplicemente divertirsi e trascorrere un po’ di tempo con leggerezza flirtando con qualcuno.

Come vedete i motivi per cui qualcuno si iscrive ad una piattaforma di dating sono molti e, se ci pensiamo bene, ce ne potrebbero essere anche molti altri. Chi decide di iscriversi ad un portale di dating però, rimane sempre più spiazzato e disorientato perché la mole di queste piattaforme è in continua crescita. Bisogna sapersi orientare e capire quale delle tante presenti nel mercato online fa al caso nostro. In primis, bisogna partire dalle motivazioni di cui abbiamo parlato prima, e già in questa fase avviene un’ampia scrematura, e poi fare un’attenta analisi dei servizi offerti dai migliori portali gratuiti e a pagamento. Sì perché, naturalmente, la maggior parte di questi siti prevede il pagamento di un abbonamento da sottoscrivere per usufruire appieno di tutte le feature. Ma tutto dipende, come sempre, da cosa cerchiamo e dalla nostra volontà/possibilità di investire una somma. I prezzi sono vari e in molti casi, come capita anche in altri ambiti, lo sbilanciamento di pubblico maschile su quello femminile è rilevante; per questo spesso e volentieri per le donne sono previsti degli sconti sugli abbonamenti così da riequilibrare il tutto.

Ci troviamo quindi di fronte ad un profondo segnale di cambiamento dei tempi in cui la vita sociale si sta spostando e amalgamando sempre più con quella virtuale. Cerchiamo dunque di entrare in quest’ottica facendoci trovare preparati. Dal canto nostro, ce la metteremo tutta cercando di fornirvi piccoli suggerimenti utili per scegliere i migliori portali di dating online e creare un profilo di sicuro successo.

A quale sito di incontri mi iscrivo?

Scegliere tra i migliori siti incontri quello più adatto alle proprie esigenze non è mai troppo semplice. Per facilitare la scelta bisogna partire da alcuni ragionamenti e variabili molti importanti. Infatti, la comunicazione all’interno di un sito di incontri non sempre è molto chiara in quanto il suo obiettivo è quello di ottenere più iscrizioni possibili, siano esse riferibili al proprio target o meno. L’utente, però, che cerca relazioni serie o semplicemente flirt avrà probabilmente difficoltà a riconoscere se quel portale è o no adatto a lui. Vediamo a cosa bisogna prestare attenzione.

Tipologia di relazione

Lo abbiamo già anticipato prima, le motivazioni che spingono a iscriversi a questi siti possono essere le più disparate. La struttura di un portale di dating online molto ci può dire sul target che qui vi ritroveremo. Solitamente, ad esempio, i portali che utilizzano le chat o i giochi di affinità derivante da scambio reciproco di like a foto, si rivolgono più a un pubblico che cerca qualcosa di leggero, incontri mordi e fuggi e divertimento. Insomma, un qualcosa che si basa maggiormente sull’aspetto fisico dato che è l’immagine a farla da padrona.

L’altro lato della medaglia è rappresentato da quei portali che si rivolgono a chi cerca l’amore, l’amicizia, il romanticismo e relazioni più durature. Solitamente questo tipo di piattaforma utilizza dei sistemi di match più avanzati, ossia test e questionari elaborati per stabilire una percentuale di affinità. Inoltre è tipico di questa tipologia di portali preferire una comunicazione tra gli iscritti che passa attraverso le mail e non dalle chat, e la visione delle foto di un profilo è concessa spesso solo in seguito alla sua autorizzazione. Dunque se queste sono le caratteristiche del portale in cui state valutando di iscrivervi sapete già che si tratta di siti più incentrati sulla ricerca dell’amore in generale.

Età

Anche l’età è un fattore determinante nella scelta della piattaforma in cui vogliamo iscriverci. Se abbiamo 50 anni e vogliamo incontrare coetanei dobbiamo capire bene quale piattaforma è più adatta alla nostra ricerca. Di solito, già prima dell’iscrizione, potrete capire il target dei partecipanti dal tipo di linguaggio e dalla grafica utilizzata. Colori sgargianti, animazioni, smile, punti esclamativi e svariate call to action sono indice che quel portale si rivolge ad un pubblico giovane, solitamente under 30.

Un design più ordinato, call to action meno invasive e colori meno vivaci sono invece indice di un target incluso tra i 30 e i 40 anni.

Man mano che l’età di riferimento avanza, dunque per gli over 50, il linguaggio, il testo e la comunicazione scritta assumeranno sempre più importanza a discapito di elementi visivi più diretti ai giovani. Le piattaforme che si riferiscono a questa fascia d’età solitamente sono più esplicite rispetto al loro target.

In ogni caso, se avete ancora dubbi sull’età del pubblico del portale che avete adocchiato, il procedimento più semplice è quello di attivare i filtri inserendo un’età massima e una minima delle persone che vorremmo incontrare, e a seconda dei risultati capire se è quello giusto.

Particolari interessi

Vi sono siti di dating online di nicchia, ossia dedicati ad un particolare target. Per vegetariani, per chi cerca persone in carne, trans, lesbiche, bisessuali, gay, over 60, ce n’è per tutti i gusti. Questi portali hanno sicuramente lo svantaggio, essendo più “settoriali” di avere un pubblico più ridotto, quindi vi consoliamo di usare siti più aperti e comuni, ci sono molti più utenti.

Recensioni

Ebbene sì, un altro aspetto a cui prestare particolare attenzione è l’affidabilità di un sito. Come fare? Leggendo le recensioni disponibili online. Solitamente questi siti si differenziano oltre che per i servizi offerti anche per la questione sicurezza e privacy. Leggere i commenti di chi già ha provato quel sito vi farà capire molte cose che possono esservi utili, ad esempio se esiste una sezione per il supporto all’utente o se il sito è invaso da pubblicità, fattore che potrebbe disturbarvi non poco. Insomma le recensioni potrebbero aprirvi un mondo. Non tralasciatele, vi ritorneranno utili.

Siti di incontri: come compilare al meglio il profilo

Un aspetto molto importante in un sito per incontri, anche se spesso sottovalutato, è la cura del proprio profilo. Qui non siamo in un contesto “reale” in cui basta prendere la parola per metterci in risalto. Su queste piattaforme sono le informazioni che inseriamo su di noi che ci valorizzano o meno. Se un profilo non dice niente di che persona sei, cosa cerchi, del tuo carattere, di cosa ami, nessuno ti contatterà perché il tuo profilo verrà considerato anonimo se non un fake. Quindi la prima cosa da fare è rendere comunicativo il tuo profilo. Come? Non è difficile, basta seguire passo a passo queste indicazioni:

  1. Inserisci una tua foto, cerca tra i tuoi archivi e se non ne trovi neanche una che ti piace scattatela sul momento. Ricordati che la tua immagine è il tuo biglietto da visita, molti utenti ti contatteranno perché li ha colpiti. Non inserire immagini che non ti rappresentino, che non siano la realtà. Non sei qui per farti giudicare ma per trovare qualcuno con cui essere te stesso, perciò buttati e lascia stare Photoshop. Non inserire foto in cui sei con altre persone o che rappresentino paesaggi o animali. Non dicono niente di te, se non che magari possiedi un cane.
  2. Status; molte piattaforme di dating hanno a disposizione dell’utente un campo in cui inserire il proprio status, ossia una piccola frase descrittiva, una breve presentazione. Molti utenti spesso inseriscono qui delle citazioni; farlo non è sbagliato a prescindere ma diciamo che qualcosa di tuo ti rappresenterebbe di più.
  3. Luogo di residenza; questa informazione è molto importante qualora si desideri incontrare una persona nella vita vera. Attraverso la geolocalizzazione potremmo, infatti a nostra volta, trovare quegli utenti che si trovano nelle nostre vicinanze e se scatta la scintilla proporgli un appuntamento.
  4. Età; è il momento della verità, non mentire fingendoti un giovincello. Dichiara la tua età anagrafica reale, anche perché se poi un giorno incontrerai la persona che ti interessa dal vivo, aver mentito non ti farà di certo guadagnare punti.
  5. Preferenze sessuali; comunica se stai cercando donne, uomini, entrambi, oppure scambi di coppia. Queste info ti aiuteranno a restringere la tua ricerca.
  6. Informazioni più generali, come la descrizione del nostro aspetto (alti, bassi, biondi, ricci, ecc) e del nostro carattere (timidi, socievoli, allegri, vitali, ecc). Qui puoi sbizzarrirti, descriverti per cercare di attirare persone più simili a te e che cercano qualcuno con queste caratteristiche. Scorri il menu a tendina e scegli il dato che ti rappresenta.

Siti di incontri: modalità di comunicazione

I siti di dating online nascono con l’intento di mettere in comunicazione persone che si trovano lì con lo stesso scopo. Ma quali sono i mezzi messi a disposizione dai migliori portali per far comunicare gli utenti?

Di solito un sito di incontri, prevede diverse funzionalità che agevolano tale processo, che cambiano a seconda del target a cui si riferisce o a seconda che si usufruisca o meno di un abbonamento. Vediamo in linea generale quali sono questi strumenti di comunicazione.

Like e oggetti virtuali

Questo strumento che spesso è indicato con l’icona di un cuore ha lo scopo di comunicare il nostro gradimento ad un profilo. Si può usare sia per far capire che ci piace una determinata foto sia per altre informazioni come lo status. Non si discosta pertanto dal classico like utilizzato nei più importanti social. Spesso questo strumento, a seconda della piattaforma, varia, potreste trovarvi magari un occhiolino al posto del cuore ma il significato è sempre lo stesso. In più esistono siti in cui è possibile inviare anche oggetti virtuali come fiori, orsacchiotti o caffè, i quali diciamo che potrebbero essere il preludio ad un’uscita dal vivo.

Messaggi

Gli utenti di un sito di incontri possono scambiarsi lunghi messaggi, del tutto simili a e-mail, attraverso questa funzione. Solitamente la sua disponibilità dipende da piattaforma a piattaforma in quanto spesso è limitata alla stipula di un abbonamento, in altri casi è vincolata ad un numero limitato. In ogni caso, questa feature rappresenta una grande comodità in quanto permette di comunicare senza però dover fornire i nostri dati come numero di telefono e indirizzo di posta elettronica. Gli utenti vedranno solo il vostro nome utente.

Chat

Questa modalità di comunicazione è sicuramente quella più immediata anche perché spesso e volentieri abbiamo la possibilità di sapere chi è online. Dunque se il vostro abbonamento ve lo permette e vi sentite intraprendenti questa è la modalità giusta per approcciare qualcuno, scambiare opinioni, fare quattro chiacchiere, porre domande, insomma per iniziare a conoscere qualcuno.

Video

Anche se non tutti i siti prevedono questa funzionalità, se presente vi consigliamo di utilizzarla. Non parliamo di video hot, quelli sono un’altra cosa, ma di mini video in cui potete presentarvi, dire chi siete e parlare di voi. Sono uno strumento di comunicazione molto efficace se lo si utilizza bene. L’importante è non cadere nel banale o risultare pesanti. Mettete in campo le vostre capacità di sintesi e un po’ di brio.

Qualsiasi sia il mezzo che sceglierete di utilizzare per comunicare con un altro profilo, la cosa più importante è farsi conoscere per ciò che si è. La semplicità è sempre una carta vincente, lasciatevi guidare dal vostro istinto e siate sempre voi stessi.

Siti incontri gratuiti o a pagamento?

Vi abbiamo già accennato che i siti di incontri gratuiti esistono, non sono una leggenda. Tali piattaforme solitamente differiscono da quelli a pagamento per le funzionalità offerte. C’è da dire però che esistono siti per incontri senza registrazione totalmente gratuiti anche se sicuramente in netta minoranza.

Solitamente un sito di incontri gratuito, a parte qualche eccezione, vi permetterà di usufruire solo di servizi base, ad esempio non potrete sapere chi vi ha messo un like al profilo, si potranno mandare messaggi ma solo entro un certo numero, cosicché, magari sul più bello la comunicazione non potrà proseguire.

I migliori portali che invece prevedono un abbonamento premium mettono a disposizione dell’utente una serie di servizi aggiuntivi, come ad esempio:

  • Chat illimitate, per non farvi interrompere sul più bello;
  • Ricerche avanzate impostando i filtri;
  • Opzione assistenza premium;
  • Visualizzare foto intere e più grandi.

Oltre a queste funzionalità, c’è da dire che un sito di dating a pagamento avrà sicuramente un occhio di riguardo in più rispetto alla questione sicurezza dei dati. Non si tratta di certo di un qualcosa che si può sottovalutare se pensiamo anche che tutto ciò ci darà maggiori garanzie anche in termini di maggiore controllo sui profili fake e sulla pubblicità troppo aggressiva presente spesso e volentieri sui siti gratuiti.

Qualsiasi sia la vostra scelta, valutate sempre i pro e i contro, e ricordatevi, se scegliete di abbonarvi, di disattivare il rinnovo dalle impostazioni perché solitamente è automatico.

Siti di incontri online: il fattore sicurezza

Quando ci iscriviamo ad un sito di incontri decidiamo di donare i nostri dati. Questo fattore non va mai sottovalutato nella scelta della piattaforma perché la sicurezza in un ambito come quello del web, in cui le truffe sono all’ordine del giorno, deve essere sempre messa in primo piano.

Cerchiamo di preferire sempre quei siti di incontri che mettono al primo posto la protezione dei dati e che utilizzano procedure di controllo, come ad esempio l’autenticazione, atte a proteggere la nostra privacy e a mantenere l’anonimato. In questi portali, infatti, vi sono spesso e volentieri persone sposate, fidanzate, omosessuali che non hanno fatto coming out o semplicemente persone che non vogliono sbandierare al mondo intero di essersi iscritti a questo portale.

Oltre a pretendere tutto ciò dal sito in cui siamo iscritti, è però fondamentale che anche noi ci impegniamo per mantenere i nostri dati al sicuro. Iniziamo dalle piccole cose, come ad esempio dal non utilizzare carte di credito ma solo prepagate ricaricate dell’importo esatto da utilizzare. Altro comportamento da evitare è l’invio in chat di foto piccanti in cui si è ben riconoscibili. Quando chattiamo con un profilo, non sappiamo chi abbiamo di fronte, perciò è sempre bene evitare comportamenti superficiali che ci potrebbero poi mettere in brutte situazioni.

Insomma, si tratta solo di mettere in pratica piccoli accorgimenti che però possono fare la differenza.

Siti incontri migliori: conclusione

A questo punto del nostro articolo siamo giunti ad una fase conclusiva. Abbiamo cercato di analizzare tutti gli aspetti dei migliori siti incontri cercando di fornirvi una panoramica il più completa possibile. Ciò che è interessante tenere presente, qualsiasi sia il sito di incontri online da voi prescelto, è che non vi sono funzionalità migliori o peggiori di altre ma vi sono servizi più adatti o meno a voi e alla vostra ricerca. Perciò, vi consigliamo di iniziare sempre la vostra valutazione, come già abbiamo abbondantemente detto, avendo ben chiaro cosa cercate in un portale di dating. Questo è il punto fondamentale su cui focalizzarsi e un po’ il filo conduttore del nostro articolo. Vedrete che avere questa risposta tra le mani renderà il tutto molto più semplice.